CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.01.2018

Per la filiera del legname arriva un ricco incentivo

Dal taglio dei boschi un’economia dalle grandi potenzialità
Dal taglio dei boschi un’economia dalle grandi potenzialità

Si dice «patrimonio inutilizzato»: mentre il pascolo arretra e la foresta avanza, non si valorizza la ricrescita. Ora nel comparto forestale, Regione Lombardia ha aperto proprio nella giornata odierna le procedure di selezione per la graduatoria di un bando da 8,5 milioni destinato a investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste. IL «TESORETTO» è destinato alle imprese per investimenti in attrezzature forestali e aiuti nell’acquisto di attrezzature per la prima lavorazione del legname e oltre che per la costruzione di strutture aziendali realizzate specificamente per lo stoccaggio dei prodotti legnosi. Possono partecipare consorzi forestali riconosciuti da Regione Lombardia, le imprese boschive iscritte all’albo regionale e le micro e piccole imprese attive nel comparto del legno di prima lavorazione. Sono previsti contributi in conto capitale fino al 40% della spesa ammessa a finanziamento e contributo massimo di 100 mila euro per le attrezzature di lavorazione e di 200 mila euro per le strutture adibite allo stoccaggio del prodotto. Gli interessati possono presentare domanda entro le 12 del 16 aprile. Informazioni in Regione al numero di telefono 02 6765 2517. L.SCA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1