Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
giovedì, 14 dicembre 2017

Per la «Garda swim cup»
un successo annunciato

La «Garda swim cup»: lo scorso anno furono 170 i partecipanti (BATCH)

Tornano a dare spettacolo domenica pomeriggio a Gargnano gli uomini e le donne squalo nel terzo appuntamento del challenge «Garda Swim Cup» riservato alle gare di nuoto in acque libere. Dopo le tappe di Salò e Malcesine la manifestazione approda nuovamente nell’alto Garda, dopo il felice debutto dello scorso anno con 170 concorrenti.

«Quest’anno saremo decisamente di più – garantisce Stefano Gatti della Ssd Leaena, società organizzatrice in collaborazione con il Circolo vela e il Comune di Gargnano -: oggi abbiamo superato quota 210 ma ne attendiamo molti altri prima di domenica».

Partenza (alle 15.30) e arrivo (poco dopo le 16) sono fissati dalla spiaggia del Corno a Bogliaco per affrontare i tre chilometri di un percorso che toccherà la boa di metà gara davanti all’albergo Baia d’oro a Villa di Gargnano. Una prova decisamente impegnativa. Per i meno allenati è previsto alle 15,40 un percorso dimezzato, 1.500 metri, sempre dalla spiaggia del Corno.

«Il nostro obiettivo - spiega Gatti - è promuovere il nuoto in acque libere senza competizione agonistica, sull’onda del divertimento». L.SCA.