Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 21 ottobre 2017

Vela, eventi glamour e musica
Sale la febbre da Centomiglia

Il verde si tuffa nello «specchio» blu: in occasione della settimana velica di Gargnano, da sabato 2 al 9 settembre, la Centomiglia sarà «evento testimonial» per la Lombardia e il Garda del progetto «Green and blue», iniziativa attuata dalle Regioni Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Veneto.

«L’outdoor si sta affermando come filone turistico in grado di attrarre moltissimi appassionati da tutto il mondo, in ogni stagione - spiegano i promotori -. Creare un’offerta turistica di tipo “esperienziale“, che sappia mettere a sistema anche le attrattive delle regioni limitrofe, costituisce un volano formidabile per la promozione delle eccellenze del territorio». Di fatto è il turismo attivo che ha come obiettivo la creazione di una rete di offerta outdoor, mettendo a sistema i percorsi cicloturistici, mountain bike ed escursionistici. Il «Blue» ovviamente coinvolge il Garda con la sue vele anche di kite e surf. Nei due weekend la piazzetta di Bogliaco ospiterà uno stand con i simulatori per la pratica degli sport outdoor.

L’INTENSO settembre velico del Circolo Vela di Gargnano si avvicina (il 2-3 settembre prologo con il doppio Gorla; il 9-10 settembre la 67esima Centomiglia; 16-17 settembre la grande festa finale della Childrenwindcup), ma a terra è già tutto «apparecchiato» per vivere l’appuntamento non solo sul lago.

«Per i più golosi si comincia subito - annunciano dal Circolo Vela - con il pasta party organizzato dalla pizzeria il Gabbiano nel pomeriggio di sabato e si proseguirà tutta la settimana in piazza fino al 10 con le colazioni, lo street food e i prodotti tipici locali preparati negli stand della Pro loco». L’8 e il 9 sarà inoltre presente sulla piazza di Bogliaco lo stand istituzionale di East Lombardy in compagnia dei produttori dei territori di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova e il coinvolgimento dei ristoratori gardesani aderenti alla rete che potranno proporre menu speciali «Centomiglia-Centosapori» nei loro locali. Accanto al porto si potrà anche far divertire i bambini nell’area dedicata e ascoltare buona musica come in occasione del concerto della Nautiblues band dell’8 settembre alle 21 o il 9 settembre alle 20.30 con l’esibizione di Alan Farrington che accoglierà al porto in piazza l’arrivo delle imbarcazioni.