CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.11.2018

Il battello elettrico dà la scossa alla navigazione

Sul cabinato elettrico «Repower E» c’è spazio per 21 passeggeri
Sul cabinato elettrico «Repower E» c’è spazio per 21 passeggeri

Compatibilità, silenziosità e sostenibilità: questi i tre elementi distintivi della barca elettrica «RepowerE» presentata ieri a Sirmione dal gruppo Repower. È l’evoluzione cabinata del taxiboat «Become» entrato in servizio due anni fa nelle acque della penisola. Grazie ad una serie di migliorie ingegneristiche, la nuova imbarcazione, unico modello full electric presentato al salone nautico di Genova, rappresenta una soluzione concreta alla nautica classica. «RepowerE» si distingue per la silenziosità, a cui si somma la totale assenza di vibrazioni e di emissioni inquinanti. Lunga 10 metri e mezzo, può trasportare fino a 21 persone. All’interno è dotata di tutti i comfort, tra cui un’illuminazione a led con colori intercambiabili, telecamere interne e tetto sollevabile elettricamente. È alimentata da 4 batterie e ha tempi di ricarica sulle 5 o 6 ore. La barca per le sue caratteristiche è stata pensata come mezzo da lavoro, rivolgendosi alle aziende che vogliono fare della sostenibilità il proprio business. Partner della presentazione non a caso Terme di Sirmione che con il suo cinque stelle, il Grand Hotel Terme rappresenta un «business case» ideale su come introdurre soluzioni di mobilità elettrica nella propria attività. •

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1