CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.07.2018

Incendi&giustizia

A soli 61 anni si è spento per un infarto Pietro Antonioli, detto «Pigi», una figura storica dell’ambientalismo bresciano. Consigliere provinciale (dal 1990 al 1995) e poi coordinatore dei Verdi bresciani, fu tra i primi a combattere battaglie che guardavano lontano, ancora oggi attuali: dalla cementificazione agli scarichi nel Garda, dalla Tav alla piaga delle discariche. Oggi e domani gli amici lo potranno salutare un’ultima volta alla Casa del commiato Brighenti, a Colombare di Sirmione in via Todeschino 80.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1