CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.10.2017

L’ambiente che cambia
Se ne parla a Bardolino

È dedicato al tema dell’immigrazione, dei flussi e delle relazioni demografiche tra stati e centri urbani il «Festival internazionale della geografia: l’uomo, l’ambiente, le risorse», in programma dal 12 al 15 ottobre nella sala convegni di Bardolino. Presentata alla Comunità del Garda di Gardone Riviera, «la casa del lago e dei gardesani», ha sottolineato il segretario generale dell’ente Pielucio Ceresa, la rassegna affronterà modelli di gestione del territorio e delle sue risorse che si stanno trasformando grazie alle nuove tecnologie, sotto la pressione di nuovi fenomeni come le migrazioni. Il rapporto odierno tra l’uomo, l’ambiente e le risorse (non ultimo l’ambizioso progetto di una metropolitana d’acqua sul lago) si concentrerà in approfondimenti come «Dal viandante al turista, i flussi visitatori nelle città» oppure «Le nuove sfide per l’umanesimo e le comunità», strizzando l’occhio anche all’arte e alla natura, sabato 14 al Parco Giardino Sigurtà. Il festival sarà coordinato dal giornalista Rai Paolo Gila.L.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1