CHIUDI
CHIUDI

14.03.2019

La Fiera di Pozzolengo festeggia i suoi 117 anni col Grand Prix del salame

Il salame protagonista all’«ouverture» della Fiera di Pozzolengo
Il salame protagonista all’«ouverture» della Fiera di Pozzolengo

Zafferano, salame e molto altro ancora, all’insegna dei sapori tipici locali e del buon vivere: a Pozzolengo raggiunge il traguardo della 117esima edizione la Fiera di San Giuseppe, manifestazione nata come fiera agricola e diventata negli anni vetrina di rilievo per il turismo enogastronomico. OGGI la rassegna avrà un saporito prologo con il tradizionale concorso del salame morenico di Pozzolengo De.co, i cui vincitori verranno premiati questa sera al ristorante «La Muraglia». DOMANI alle 18, la sala civica ospita, invece, l’inaugurazione della mostra «Senza parole», esposizione itinerante di libri e corti provenienti da diversi paesi del mondo. Sabato la fiera entra nel vivo alle 10.45 con l’inaugurazione ufficiale della 16esima edizione della «Dispensa morenica e terra del Lugana», percorso tra i prodotti tipici e l’eccellenza dei vini delle cantine locali, che sarà visitabile nella zona fieristica di via Longarone fino alle 21 e nella giornata di domenica dalle 10.30 alle 20. Durante il weekend saranno esposti trattori e attrezzature agricole d’epoca nel parcheggio della scuola media. Sabato pomeriggio per i più piccoli, dalle 14 alle 17 «Aquiloni in fiera e baby gimkana bike» al parco don Giussani. A partire dalle 17 aperitivo morenico in musica lungo via Longarone. Domenica alle 9 partenza per la 39esima Camminata fra le vigne. Alle 9.45 spazio ai motori d’epoca con la sfilata d’auto «Raid del Lugana». PER TUTTA la giornata le vie del centro storico saranno animate dalla presenza delle tradizionali bancarelle del mercatino di hobbystica e artigianato. La fiera proseguirà nelle giornate di lunedì e martedì con tanti altri appuntamenti da non perdere. In particolare lunedì alle 20.30 al Centro risorse sociali verranno consegnate le borse di studio agli studenti meritevoli. Martedì spazio, invece, ai giochi di una volta per bambini ed adulti al parco don Giussani. A partire dalle 15 in vetrina «Il lavoro del falegname» con banchetti organizzati dagli artigiani del paese. Alle 17.30 spettacolo degli sbandieratori di Cavriana e alle 18.30 concerto di campane per chiudere in bellezza questa edizione della fiera.

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1