CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.12.2017

Emergenze e catastrofi: il Comune ha un Piano

È stato approvato dal Consiglio comunale di Lonato il nuovo piano di emergenza, strumento operativo importante per interventi sulla popolazione, in caso di calamità come una scossa sismica. In particolare «vengono individuati i rischi e le procedure - ha spiegato l’assessore alla sicurezza, Roberto Vanaria - che devono essere attivate in caso di emergenza. Il precedente piano era datato 2007, l’adeguamento alle norme regionali si è reso obbligatorio dopo l’innalzamento della fascia sismica di Lonato dall’indice 3 al 2 quindi con una pericolosità in aumento che diventa così media». Il piano è stato approvato dalla maggioranza con la sola astensione del consigliere Valentino Leonardi, insieme con l’intera minoranza. Votato all’unanimità invece un emendamento che corregge l’area di emergenza della frazione Esenta, collocata vicino alla chiesa, in cui far convergere i cittadini in caso di pericolo: classificata erroneamente come area pubblica, in realtà è privata, ma rimane comunque l’unico sito disponibile per Esenta. La sede operativa è individuata nell’ex scuola materna Lanni della Quara: l’edificio non è ancora certificato ma lo sarà a gennaio. • R.DAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1