CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.03.2017

«Il depuratore del Garda
non si farà mai a Lonato»
Visano è l’unica opzione

Il depuratore di Visano: per ora rimane l’unica opzione sul tavolo
Il depuratore di Visano: per ora rimane l’unica opzione sul tavolo

«Lonato non sarà la sede del depuratore del Garda e l’ipotesi di farlo a Esenta è solo fantasia. Oggi l’ipotesi progettuale del depuratore unico a servizio dei comuni bresciani del lago è e rimane Visano».

QUESTO è il messaggio del presidente di Garda Uno Mario Bocchio, invitato l’altra sera in Consiglio comunale dall’Amministrazione per dare un contributo al dibattito sull’ordine del giorno promosso dai consiglieri di Progetto Lonato Flavio Simbeni e Andrea Locantore, che chiedevano un «parere contrario del comune di Lonato ad ospitare sul proprio territorio il depuratore».

Iniziativa però bollata come «del tutto inutile» dalla maggioranza dopo le ferme rassicurazioni sulla localizzazione arrivate sia dai vertici di Garda Uno sia dallo stesso sindaco Roberto Tardani.

Resta sul tavolo una grossa perplessità: il Comune di Visano ha già espresso il proprio rifiuto ad accogliere il depuratore del Garda e si è tutelato mettendo appositamente mano al proprio Piano di governo del territorio. Dunque, pur seccamente smentita l’ipotesi che l’impianto possa sorgere a Lonato, rimane il ragionevole dubbio che il depuratore si farà a Visano.

Su questo è intervenuto l’ingegner Giacomelli, dirigente di Garda Uno, che ha ricordato la vetustà dell’attuale impianto di collettazione, le diverse criticità e in particolare le condizioni delle tubazioni sublacuali. Ma anche che «a Visano, oltre al vecchio depuratore zootecnico esiste un’ampia area perimetrale destinata alla depurazione che si potrebbe utilizzare senza compromettere altro suolo».

IN CONSIGLIO a Lonato, sempre l’altra sera, è stato ritirato anche l’emendamento proposto dal leghista Michele Ugolini che chiedeva un impegno a monitorare l’evoluzione del progetto e riferire in Consiglio. Alla fine la mozione raccoglie solo 3 voti favorevoli: i due proponenti e Rossella Magazza del Movimento 5 Stelle . Astensione da parte di Paola Perini del Pd e di Daniela Carassai di «Ritrovo Lonato», 12 i contrari. R.DAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1