CHIUDI
CHIUDI

11.01.2019

L’«oro verde» finanzierà la gioventù

È arrivata al traguardo la prima edizione del progetto «Giovani Ulivi», dedicato all’ampia fascia d’età compresa tra i 14 e i 30 anni, ideato dall’oratorio di Lonato con il Comune lonatese, quello di Manerba e la cooperativa sociale «Elefanti volanti». Grazie a un bando della Fondazione comunità bresciana e dell’Acb, 20 giovani hanno potuto vivere in prima persona l’esperienza della coltura dell’olivo, dalla potatura fino alla raccolta. IL COMUNE di Manerba ha destinato 414 ulivi di proprietà a questo progetto, quello di Lonato, con la regia dell’assessore Michela Magagnotti, ha invece organizzato un corso di formazione per i partecipanti. Come risultato concreto, dai giovani sono state prodotte circa 2000 bottiglie di olio extravergine d’oliva marchiate «Giovani ulivi». Alla vendita provvederà l’oratorio di Lonato: il ricavato sarà reinvestito in attività educative a favore dei giovani».

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1