CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.12.2017

Raid vandalico nel cimitero: altri danni alle lampade

Ancora un raid vandalico al cimitero di Esenta di Lonato. Questa volta ad essere state rubate sono le lampade votive collocate davanti ad alcuni loculi del camposanto della frazione. Ci troviamo al confine con Castiglione. L’episodio sarebbe avvenuto qualche notte fa. I ladri hanno asportato l’involucro delle lampade lasciando unicamente la lampadina. Ad accorgersi di quanto accaduto alcuni cittadini in visita ai loro cari. Purtroppo non è la prima volta che il cimitero di Esenta è vittima di incursioni, nonostante l’Amministrazione comunale abbia provveduto da tempo a rialzare le cancellate esterne. Basti ricordare i raid compiuti un paio di anni fa, quando vennero rimosse dalla loro sede alcune lapidi di tombe di bambini e poi fatte a pezzi. Uno scempio. Tanto da far sorgere il sospetto che ci fossero di mezzo inquietanti riti. Ma dalle indagini successive non emerse nessuna pista satanica. Anche la tomba di don Serafino, parroco per diversi anni di Esenta e fondatore del Grimm (il gruppo di impegno missionario) ha subito in passato le incursioni dei vandali, con l’asportazione delle decorazioni esterne. Su quanto accaduto indagini a tutto campo. • R.DAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1