CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.10.2017

Razzia dei ladri al Filatoio
Aperte due casseforti:
gioielli e denaro il bottino

Sui furti indaga la stazione carabinieri di Lonato
Sui furti indaga la stazione carabinieri di Lonato

Furti in serie giovedi mattina al Filatoio, nella immediata periferia di Lonato, mentre nel capoluogo si teneva il tradizionale mercato. Bersaglio di una banda di ladri, stando almeno alla metodica razzia messa a segno, alcuni appartamenti delle vie Isonzo, Brenta e Bersaglio.

I furti denunciati ai carabinieri sono avvenuti in un paio di ore, tra le ore 9 e le 11. Una azione veloce che non ha avuto testimoni nonostante le strade in questione siano interamente abitate e molto trafficate.

Il colpo più rilevante è stato portato a termine in un immobile di tre piani abitato da una coppia di anziani, in pensione da diversi anni dopo aver gestito per una intera vita un chiosco al Lido di Lonato e per questo molto conosciuti. I ladri certi che la coppia era uscita per recarsi al mercato, come faceva abitualmente, dopo essere entrati nel giardino della casa si sono arrampicati su un balcone, hanno scardinato la porta d’ingresso della sala e a quel punto l’appartamento era tutto per loro.

DOPO AVER messo sottosopra l’intero appartamento sono riusciti a scovare anche la cassaforte nascosta da alcune pentole, in un posto decisamente difficile da raggiungere. Con un flessibile hanno provveduto ad aprirla prelevando tutto il contenuto: monili di grande valore, collane, anelli e gioielli in oro. «Quando siamo rientrati in casa c’era ancora l’odore lasciato dalla fiamma ossidrica con cui hanno tagliato la cassaforte. Ci hanno distrutto tutto, portato via i ricordi di una vita - spiega la signora in lacrime - gli oggetti più cari legati al matrimonio , ai battesimi e alle comunioni dei figli». Stessa dinamica per un altro appartamento della zona visitato dai ladri . Anche in questo caso è stata aperta la cassaforte. Sugli episodi indagano i carabinieri di Lonato che oltre alle tracce lasciate dai malviventi stanno cercando eventuali filmati di telecamere per risalire alla banda di ladri.R.D.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1