CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.11.2017

Tardani: «Sul progetto
non abbiamo certezze»

Il sindaco Roberto Tardani
Il sindaco Roberto Tardani

Si avvicina velocemente la cantierizzazione per il sito di Lonato della Tav Brescia-Verona, con lavori previsti in particolare tra la frazione di Campagna e l’area industriale della Feralpi fino a San Cipriano, verso il confine con Desenzano.

«Non abbiamo ancora ricevuto comunicazioni ufficiali dal Cepav - spiega il sindaco di Lonato, Roberto Tardani – ma è chiaro, stando alle formulazioni prospettate nel recente incontro in Provincia fra tutti i Comuni coinvolti, che i tempi sono oramai maturi. Manca solo la registrazione alla Corte dei Conti. Io non posso dire se l’avvio del cantiere sarà a gennaio, ma sicuramente avverrà in tempi ravvicinati».

L’INCERTEZZA, ancor più che sui tempi, è sui «modi» del lavoro. Sono state confermate le opere di mitigazione sul territorio per rendere meno drastico l’impatto? «No - risponde il sindaco di Lonato -. Di tutte le opere che come Comune abbiamo chiesto al Consorzio dei costruttori, esiste solo un accordo verbale, niente di scritto, insomma una intesa informale. Abbiamo presentato osservazioni e richieste, ma non sappiamo in dettaglio quanto siano state recepite. Mi riferisco per esempio all’interramento dell’elettrodotto, alla bretella di collegamento con la tangenziale a nord del capoluogo, a interventi sulla viabilità ordinaria e altro ancora».

ANCHE PER QUESTO non sono in programma incontri pubblici con i residenti, in particolare con quelli di Campagna, l’area più coinvolta: «Voglio chiarire: nessun dibattito sul “sì“ o il “no“ alla Tav, su questo ormai il tempo è scaduto - dice Tardani -. Pensiamo invece certamente di fare degli incontri tecnici con i cittadini, man mano che riceveremo informazioni ufficiali e il cantiere procederà. Faccio un esempio: è previsto il raddoppio del ponte autostradale di Campagna. È chiaro che bisognerà avvertire dei disagi e dei percorsi alternativi». R.DAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1