CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.02.2018

Un assegno solidale per la Casa delle donne

Un assegno di 450 euro destinato alle donne assistite da «Casa Gratitudine» è stato consegnato dall’Associazione commercianti di Lonato, per mano del suo presidente Massimo Ferrero e alla presenza dell’assessore ai servizi sociali, Michela Magagnotti. La Casa è un luogo di accoglienza e recupero per le donne vittime di violenze o abbandoni, o che vivono particolari disagi economici o sociali. Un luogo di speranza nato nel 2016 da un immobile confiscato alla criminalità organizzata e di proprietà del Comune, che lo ha concesso in comodato d’uso all’associazione. L’assegno di 450 euro è il frutto dell’iniziativa promossa dai commercianti in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. In quell’occasione, nei ristoranti lonatesi il costo del coperto di ogni uomo era stato devoluto a Casa Gratitudine e, alla cassa dei locali aderenti, gli ospiti avevano trovato anche un salvadanaio per contribuire con una ulteriore offerta all’iniziativa. Un grazie dall’assessore comunale ai servizi sociali Michela Magagnotti: «Ai commercianti che si sono dimostrati ancora una volta molto disponibili e sensibili alle tematiche sociali». •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1