CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.04.2018

Mail dell’Enel? Attenzione al phishing

A proposito di truffe l’Enel raccomanda la massima attenzione per e-mail ingannevoli, inviate da un indirizzo che solo all’apparenza è riferito alla società. «SI TRATTA di un tentativo di raggiro - spiega Enel in una nota - perché né il Gruppo né le società incaricate hanno inviato mail che informano il cliente di un credito da riscuotere e che invitano a collegarsi a un link». Il consiglio è uno solo: cestinarle direttamente, senza cliccare nulla. Le modalità di questa tipologia di truffa informatica sono arcinote, conosciuta come phishing: in questo caso i malintenzionati cercano di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali, dati finanziari o addirittura codici di accesso, fingendosi un ente affidabile e conosciuto.

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1