CHIUDI
CHIUDI

09.01.2019

Il centro sociale vuole voltare pagina

Il centro sociale di Manerba
Il centro sociale di Manerba

Un affare da 160mila euro in tre anni, poco più di 4mila euro al mese: è questo il valore (stimato) della concessione del centro sociale di Manerba, attrezzato con bar e sala da ballo, che da qui ai prossimi mesi dovrà essere affidata a operatori specializzati. È stato pubblicato in questi giorni l’avviso esplorativo per le eventuali manifestazioni d’interesse, finalizzato all’individuazione degli operatori (associazioni, cooperative e quant’altro) da invitare alla successiva procedura negoziata per la gestione della struttura. Dallo scorso settembre vige infatti una gestione provvisoria, con proroga firmata pochi giorni fa fino al 28 febbraio prossimo: è la conseguenza pratica della rescissione anticipata del contratto decisa con la precedente assegnataria del servizio. La scorsa estate si era verificato un piccolo giallo: la struttura era stata improvvisamente chiusa, e della proprietaria per qualche giorno si erano perse le tracce. Il Comune ne aveva sollecitato la riapertura, e poi avviato una procedura di inadempienza: le posizioni tra le parti si sono poi chiarite, ma il contratto è stato rescisso. Per partecipare alla manifestazione d’interesse c’è tempo fino al 18 gennaio: tutte le informazioni anche sul sito web del Comune. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1