Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 22 luglio 2018

Polizia locale, si cambia
A Rossi è subentrato Landi

Una foto di gruppo davanti alla Caserma per salutare Rossi (BATCH)

L’abbraccio di tutta la Valtenesi all’ex comandante della Polizia locale intercomunale, Gianfranco Rossi, in pensione da pochi giorni dopo 43 anni di servizio, è stato non solo un momento di saluto a una figura di riferimento per quattro Comuni, ma anche un formale «cambio della guardia», con il passaggio del testimone al nuovo comandante.

Proprio al comando di via Valtenesi, ieri mattina, Gianfranco Rossi è stato salutato da sindaci e amministratori dell’Unione dei Comuni: erano presenti le rappresentanze istituzionali di Padenghe, Moniga, Manerba e Soiano, inzieme agli agenti del Corpo della Polzia locale e dai Carabinieri della stazione di Manerba, capitanati dal maresciallo Marco Fainelli.

Una cerimonia breve ma molto sentita, che si è conclusa con una foto di gruppo sulla scalinata della caserma.

L’avvicendamento al vertice della Polizia locale della Valtenesi è intanto già stato formalizzato con una promozione: il timone passa a Massimo Landi, che in precedenza occupava il ruolo di vicecomandante. A,GAT.