CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.03.2018

Per la scuola da 11 milioni scatta il «project financing»

La scuola elementare «Bianchi Porro»: restyling da 11 milioni di euro
La scuola elementare «Bianchi Porro»: restyling da 11 milioni di euro

È ufficialmente aperto e scadrà il 12 aprile il bando di gara per l’ampliamento della scuola elementare «Benedetta Bianchi Porro» di Sirmione. Un progetto importante: l’investimento è di oltre 11 milioni di euro, per l’esattezza 11.093.654 euro, di cui 5 milioni finanziati da Regione Lombardia. E IL RESTO? La modalità di finanziamento dell’opera avverrà attraverso un partenariato pubblico privato con la modalità del leasing, costruendo analogamente a quanto fatto per la palestra polifunzionale di via Mazzarona a Lugana, i cui lavori iniziano a fine mese. Per l’ampliamento delle elementari il bando un’operazione di partnership per la progettazione definitiva ed esecutiva, la riqualificazione, l’ampliamento, il finanziamento e il mantenimento in efficienza per 20 anni della scuola primaria di via XXIV Maggio. In particolare la progettazione esecutiva dovrà essere sviluppata in base al progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dal Comune con delibera di Giunta del settembre 2011 e posto a base di gara. Il progetto iniziale prevede la demolizione di una parte dell’attuale scuola primaria e la conseguente realizzazione di un ampliamento della struttura che attualmente ospita 16 classi per un totale di circa 370 studenti. Per quanto riguarda i tempi di realizzazione della nuova struttura, trascorsi i 45 giorni per la presentazione delle offerte, sono previsti 60 giorni di tempo per la stipula del contratto e altrettanti per la progettazione esecutiva. A QUEL PUNTO la società che si sarà aggiudicata l’appalto avrà 491 giorni (circa 16 mesi) per realizzare l’opera. Opera che prevede appunto un ampliamento sostanziale della struttura attuale attraverso la realizzazione di nuove aule, una sala conferenze, una sala polifunzionale, la palestra, laboratori e spazi didattico formativi. In sintesi la parte che verrà realizzata in ampliamento alla struttura attuale avrà una superficie di 2.180 metri quadrati, un’altezza massima fuori terra di 16 metri circa ed un volume di 26mila metri cubi. Sarà dimensionato per 22 classi per 584 alunni. •

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1