CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.07.2018

Salvataggio sulle secche della Guardia Costiera

Come per le tradizionali code sulla strada Gardesana, inevitabilmente con l’arrivo in massa dei turisti stranieri, aumentano anche gli interventi di soccorso sul lago della Guardia Costiera di stanza a Salò guidata dal comandante Ilaria Zamarian. Nella notte tra domenica e lunedì l’intervento dopo la segnalazione di avvistamento di razzi rossi d’emergenza all’altezza dell’isola di Garda di S. Felice. Dalla capitaneria di Salò sono salpati la motovedetta CP 862 e il gommone GC B98 che hanno consentito di localizzare in pochi minuti una coppia di turisti tedeschi a bordo del proprio natante con il motore in panne, sulle secche che circondano l’isola. Recuperati, la loro disavventura si è felicemente conclusa dopo poco nel golfo di Salò al riparo di ulteriori pericoli. Sempre domenica, un altro intervento concluso nel pomeriggio sulla sponda veronese del lago: una coppia di turisti tedeschi di 59 e 55 anni è stata soccorsa mentre si trovava alla deriva nelle acque di Punta di San Vigilio a causa di un’avaria. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1