CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.11.2017

Spiagge, isole e castelli:
il Garda ormai è un must

Sposi davanti al Duomo di Salò
Sposi davanti al Duomo di Salò

Tra il lago e le colline, in Valtenesi e dintorni è facile perdersi e organizzare un matrimonio da sogno. Tante le location su cui farci un pensierino: le novità più fresche arrivano intanto dai millenari castelli di Polpenazze e Moniga. Nel primo caso il via libera alle nozze è arrivato per la prima volta la scorsa estate: i più tradizionalisti possono comunque decidere di sposarsi in municipio, oppure scegliere un’altra bellissima location come la storica Villa Avanzi. Ma si lavora anche all’idea di celebrare le nozze nella saletta sotto il municipio, da poco restaurata.

PER IL CASTELLO di Moniga si dovrà invece pazientare ancora qualche mese, almeno fino alla prossima primavera: dovrebbero essere questi i tempi burocratici per potersi finalmente sposare anche nello splendido parco che circonda il maniero ricetto. Per chi avesse fretta, sempre disponibili sia la sala consiliare che la sala del sindaco, nel municipio di piazza San Martino. Niente male anche il municipio di Padenghe, l’antico Palazzo Barbieri che oggi ospita gli uffici comunali: non manca però la ghiotta possibilità di organizzare una cerimonia con sposalizio addirittura in riva al lago. Così come a Sirmione, il Comune che offre il più alto numero di location: oltre al classico municipio ci sono Palazzo Callas, piazzale Orti Manara, Parco Tomellieri e Parco Callas, la Spiaggia delle Muse.

Proprio in questi giorni la giunta ha deliberato la possibilità (ovviamente pagando) per i novelli sposini di prenotare una cerimonia di riserva a Palazzo Callas, in caso di pioggia. Diverse le opzioni anche a Desenzano: si comincia dalla Sala dell’Orologio di Palazzo Bagatta, poi la Sala della Musa di Villa Brunati a Rivoltella, Villa Tassinara (ancora a Rivoltella), il salone Gino Benedetti del castello. A Puegnago ci si può sposare a Villa Galnica, splendido edificio settecentesco con vista sulla piazza. A San Felice invece ci si può sposare perfino in mezzo al lago, sull’Isola del Garda: costa 500 euro per i residenti e 1000 per i forestieri.A.GAT.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1