Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 15 agosto 2018

Storia e tradizioni locali dal dialetto al biologico

Dopo la felice edizione d’esordio dello scorso anno, la biblioteca comunale di Limone in collaborazione con gli storici locali Domenico Fava e Antonio Foglio di Asar, ripropone al Museo del Turismo la rassegna culturale «I venerdì in biblioteca». Quattro serate tutte alle 20.30 dedicate alla storia e alle tradizioni dell’alto Garda. L’apertura di stasera è una conversazione di astronomia con Mario Tonincelli, custode dell’osservatorio astronomico di Cima Rest a Magasa. Nel secondo appuntamento del 16 febbraio saranno analizzate le vicende del III battaglione della Guardia di Finanza nella I Guerra mondiale in alto Garda, mentre la serata del 23 febbraio con l’agronomo Ivo Gelmini sarà incentrata sull’agricoltura biologica. Il quarto e ultimo appuntamento del 2 marzo in compagnia di Antonio Foglio, è dedicato al dialetto locale: momenti di riflessione e ricordi preziosi, episodi lontani e ritratti di personaggi ormai perduti tra vite dedicate alla quotidianità del lavoro e la famiglia. • L.SCA.