CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.07.2018

Cinghiale da gustare a Sanico

Il noto «caso cinghiali», scoppiato lo scorso anno, a seguito di una denuncia per l’abolizione della caccia, non ferma la «Festa del Cinghiale» di Sanico a Toscolano. LA DUE GIORNI di festa organizzata dalla squadra dei cinghialai alto gardesani Z6-S1, protagonisti delle campagne di «contenimento» di questa specie nei territori del Parco dell’Alto Garda, si ripresenta questo venerdì e sabato: verrà inaugurata domani sera da Fabio Rolfi, assessore all’agricoltura, alimentazione e sistemi verdi con incarico alla caccia e pesca di Regione Lombardia. Riproporrà inevitabilmente, stavolta senza bocconi indigesti, le prelibatezze gastronomiche a base di carne di cinghiale, ma anche spiedo e polenta taragna. Per gli appassionati è prevista una gara di tiro a segno, intrattenimento con gli arcieri del Montegargnano 04 Agar e musica live. Parte del ricavato andrà in beneficenza.

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1