CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.07.2017

Gli «squali» del Benaco parlano bresciano

Il salodiano Matteo Cipani all’arrivo a Maderno
Il salodiano Matteo Cipani all’arrivo a Maderno

Parla bresciano in campo maschile e femminile l’ottava edizione della «XGardaswin», la traversata a nuoto da Torri del Benaco a Maderno organizzata della Canottieri Garda di Salò in collaborazione, sulla sponda veronese, col team Side2Side.

Il salodiano Matteo Cipani ha infatti vinto ieri pomeriggio la maratona in acqua col tempo di 144’59’’. Terzo nell’edizione dello scorso anno, il portacolori della Canottieri Garda ha sbaragliato la concorrenza tenendo la testa della gara dalle prime bracciate veronesi fino all’arrivo sulla spiaggia dell’ex campo ippico di Maderno. Al secondo posto il vimercatese Diego Valesani e terzo gradino per Tomas Ladurner di Merano.

LO START è stato dato alle 15.30 davanti al porto di Torri: tra i 120 concorrenti, Fiorenzo Masneri, classe 1955 era il più anziano, seguito in acqua dalla più giovane del lotto, la ventenne Alessia Feroldi. Sette i chilometri che dividono le due sponde, segnati ieri da un moto ondoso pesante e riempiti anche da un esercito di volontari con una sessantina di barche d’appoggio. Senza dimenticare la presenza di Guardia costiera, polizia di Stato, vigili del fuoco, carabinieri e guardia di finanza.

E le donne? Ha vinto proprio la concorrente più giovane, Alessia Feroldi di Erbusco, già nota per aver superato un paio d’anni fa i 22 chilometri e 600 metri che dividono Sarnico da Pisogne. Per lei il cronometro si è fermato a un’ora 58’19’’. Piazza d’onore per Eleonora Sassi mentre il terzo posto è andato a Stefania Demattè. L.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1