CHIUDI
CHIUDI

15.03.2019

Il Museo della carta riparte con le idee formato famiglia

Il Museo della Carta a Toscolano
Il Museo della Carta a Toscolano

Il Museo della Carta di Toscolano Maderno riapre oggi e resterà aperto tutti i giorni fino al 15 ottobre con orario continuato dalle 10 alle 18. Tante le novità in vista dell’apertura della nuova stagione museale. Il primo assaggio sarà già domani quando alle 17 verrà inaugurato il nuovo allestimento «L’archeologia attraverso le emozioni», ceramiche cinquecentesche come chiavi per aprire mondi nascosti: un’istallazione interattiva che permetterà ai visitatori attraverso il contatto diretto con le copie delle ceramiche rinvenute durante gli scavi archeologici in Valle delle Cartiere, di rivivere il passato e scoprire i segreti della vita quotidiana all’interno di un’antica cartiera. L’installazione è stata realizzata da Sfelab grazie al contributo di Fondazione della comunità bresciana Onlus. Domenica invece la giornata sarà dedicata alle famiglie con l’attività «Quante storie da raccontare!», percorso dedicato ai più piccoli che potranno diventare protagonisti di magici racconti sulla Valle delle Cartiere creando poi il proprio libricino di carta. L’attività si svolge su due turni: alle 14.30 e alle 16, la partecipazione è gratuita previa iscrizione (info valledellecartiere.it, 0365 641050). «Un gustoso antipasto di quanto offriremo nei prossimo mesi - anticipa la direttrice Silvia Merigo -. Tra le novità, ogni terza domenica del mese saranno in programma eventi ideati appositamente per il coinvolgimento dei giovanissimi con le famiglie». Spazio anche ai talenti artistici: primo evento il 30 marzo con «Donne segnate», personale di incisioni dell’artista Rossella Baldecchi. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1