CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.11.2017

Il coro unanime dei sindaci:
«Il nuovo tunnel la priorità»

«Non ce n’era ovviamente bisogno di ulteriori conferme, ma la scorsa notte ha mandato di nuovo in tilt la Gardesana - commenta sconsolato il sindaco di Gargnano Giovanni Albini - conferma quanto sia utile e soprattutto urgente la realizzazione della nuova galleria».

Dalla sua nascita a oggi infatti, quasi un secolo fa, pur con l’aumento esponenziale del traffico, questo tratto di strada non è stato più oggetto di interventi organici di potenziamento. Si è intervenuti solo a sprazzi, in genere per mettere una qua e là a questo o a quel problema, lasciando inalterato il quadro generale. Basti dire che ci sono anche dei tratti di una delle strade più battute dai turisti che non permettono a due pullman di incrociarsi.

IL NUOVO TUNNEL da 80 milioni di euro ha il duplice scopo di alleggerire il traffico e aumentare la sicurezza con l’eliminazione della pericolosissima doppia curva a gomito che si trova proprio all’interno della galleria Ciclopi, in prossimità del bivio di Tignale, eliminando anche i semafori «intelligenti».

Un autentico salto di qualità per un comprensorio che conta oltre 7 milioni di presenze annue, il 70% dei turisti che visitano la nostra provincia. «La frana - è la tesi dell’assessore al turismo di Tignale Luigi Bertoldi, che è anche vice presidente del Consorzio turistico Lago di Garda Lombardia - conferma l’assoluta inadeguatezza della nostra rete viaria. Fortunatamente le piogge in questo periodo sono state isolate, per non dire assenti: non oso immaginare cosa sarebbe potuto accadere con un periodo prolungato di maltempo. Siamo già periferici a livello di scuole e raggiungimento dei luoghi di lavoro e non vogliamo essere penalizzati anche sul fronte della viabilità: urge un’accelerata decisa alla realizzazione della nuova galleria». Sulla stessa lunghezza d’onda il primo cittadino di Tremosine, Battista Girardi: «Da decenni siamo in ostaggio delle bizze della Gardesana. Fortunatamente adesso c’è la volontà di tutti di realizzare la nuova galleria, un’opera che speriamo possa concretizzarsi nel più breve tempo possibile».L.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1