CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.09.2018

Tribune pericolanti: scatta la chiusura

La tribunetta del campo di Montecroce:  l’impianto è inagibile
La tribunetta del campo di Montecroce: l’impianto è inagibile

Sigilli comunali al campo sportivo Montecroce: da mercoledì sono state sospese tutte le attività. Niente partite o allenamenti fino a nuovo ordine: intanto è sicuro che la struttura rimarrà chiusa almeno fino a lunedì, quando sono attese le prime «verifiche statiche» dell’ufficio tecnico, poi si vedrà. La questione è emersa anche in consiglio, a seguito di un’interrogazione urgente presentata da Sergio Parolini (Desenzano Popolare) ma poi discussa da Valentino Righetti (Righetti per Desenzano) per motivi logistici: Parolini ne aveva già presentate altre due, da regolamento il numero massimo. Ma il motivo della chiusura? «L’Asst del Garda, che detiene la proprietà del campo – ha spiegato il sindaco Guido Malinverno - ha segnalato criticità per la balaustra, le ringhiere e la tribuna, chiusa comunque da 10 anni, con un aggravamento della situazione». A quanto pare i gradoni delle tribune, inclinati da tempo e per questo da tempo inutilizzati, sarebbero scivolati ancora più in basso. LE VERIFICHE statiche già programmate serviranno ad accertare le condizioni di rischio della struttura, realizzata in gran parte in ferro e cemento. «In qualità di sindaco - ha detto ancora Malinverno - ho provveduto alla chiusura per garantire l’incolumità dei ragazzi, onde evitare anche la più remota possibilità che qualcuno si faccia male». La replica di Righetti suggerisce due pesi e due misure: «Il campo non è inagibile, eppure qualcuno ha chiamato e ha detto di non usarlo. Una telefonata sospetta - ha sottolineato l’ex candidato sindaco del centrosinistra - Mi chiedo come mai allora al campo sportivo Durighello di Rivoltella i bambini possano liberamente utilizzare gli spogliatoi, nonostante vi sia montata di fianco una gru, e ormai da qualche mese». Primi effetti della chiusura: i ragazzi della Real Desenzanese (che si allenano e giocano al Montecroce) sia mercoledì che ieri si sono trasferiti proprio al Durighello. La stessa sorte toccherà agli atleti della Pro Desenzano. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1