Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
26 settembre 2018

Territori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

16.04.2018

Gli opuscoli sui
rifiuti gettati
nei fossi

Le lettere con l’opuscolo sulla differenziata recuperate dentro i fossiIl cambia monete rubato si è spiaggiato sulle rive del fiume Chiese
Le lettere con l’opuscolo sulla differenziata recuperate dentro i fossiIl cambia monete rubato si è spiaggiato sulle rive del fiume Chiese

Un amaro paradosso: gli opuscoli che avrebbero dovuto spiegare ai cittadini come smaltire correttamente i rifiuti sono diventati immondizia smaltita abusivamente nei fontanili di Ghedi dove sono stati recuperati ieri dagli oltre 50 volontari impegnati ieri nella giornata dedicata al Verde pulito promossa da Legambiente. La multiutility A2A ha stampato e imbustato centinaia di libretti da distribuire alle famiglie di Brescia per illustrare le regole della raccolta differenziata e del «porta a porta». Poi probabilmente ha affidato la distribuzione ad una ditta privata. Tuttavia anziché finire nella cassetta della posta dei destinatari, hanno seguito un percorso più rapido. Almeno una scatola intera, è finita nelle acque del fontanile che dal centro sportivo di via Olimpia arriva alla 668. Bagnate, ma ancora sigillate sono state portate all’asciutto dai volontari e messe a disposizione della multiulity che potrà appurare perchè quegli oposcuoli invece che nelle case delle famiglie sono diventati spazzatura smaltita abusivamente E a proposito di strani ritrovamenti sulle rive del Chiese a Montichiari, durante pulizie è spuntato un cambia monete rubato in un bar, svuotato e gettato dai ladri nel fiume all’altezza del ponte di Borgosotto. Nelle campagne di Carpenedolo erano state ritrovate invece slot machine trafugate a Medole ancora piene di monete. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1