Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
giovedì, 15 novembre 2018

Ecco dove rifugiarsi durante una calamità

Grazie ai contributi a fondo perduto regionali, il Comune di Borgosatollo potrà migliorare le dotazioni di Protezione civile e Polizia locale. Nel primo caso, il budget di 5 mila euro è stato investito nell’acquisto di cartellonistica fissa per segnalare i punti di raccolta e pronto intervento in caso di calamità naturale. Nel bando venivano finanziati i progetti in ordine di presentazione della domanda: Borgosatollo si è posizionato al 46esimo posto sulle 667 richieste pervenute al Pirellone. Per quanto riguarda la Polizia locale, la somma di 13.810 euro verrà utilizzata per l’acquisto di due telecamere mobili per contrastare in modo efficace l’abbandono di rifiuti e gli atti vandalici, oltre ad una bicicletta con pedalata assistita per monitorare al meglio il territorio, compreso i parchi e le zone difficili da perlustrare con l’auto di servizio, ed infine un’attrezzatura mobile del tipo «targa system» per il controllo dei veicoli, la loro regolarità in merito all’assicurazione e alla revisione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA