Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
lunedì, 11 dicembre 2017

Il megaspiedo vale 20mila euro

La cerimonia di consegna dell’assegno all’Iper Simply di Castenedolo (BATCH)

Ventimila euro tondi tondi: questa è la cifra dell’assegno consegnato ieri pomeriggio all’Iper-Simply di Castenedolo dagli organizzatori del megaspiedo che si è tenuto qualche settimana fa al Centro Sportivo «Benedetto Pola» di Borgosatollo: un assegno che è stato diviso a favore di due realtà, l’associazione Amici dell’Istituto del Radio Olindo Alberti ed il reparto di Neuropsichiatria infantile del Civile di Brescia.

Protagonisti dell’iniziativa gastronomico - benefica che ha prodotto ben 1200 porzioni di spiedo seguendo rigorosamente la ricetta bresciana, le associazioni di Borgosatollo che fanno capo al locale Gruppo Pensionati, agli Alpini e all’associazione Borgo Bikers con il supporto del Comune di Borgosatollo e dei supermercati Simply e Iper-Simply.

A ricevere la generosa donazione Stefano Magrini per l’Ospedale Civile di Brescia e la presidente dell’associazione Amici dell’Istituto del Radio Olindo Alberti, Claudia Chincarini Marenda.

Il direttore generale di Simply Italia, Alfredo Sanasi, si è detto orgoglioso di collaborare anche a questa iniziativa, che si inserisce nelle ben ottocento che la sua catena sostiene mettendo a disposizione le sue strutture per l’organizzazione.

Un orgoglio espresso anche dal sindaco di Borgosatollo, Giacomo Marniga. Naturalmente un ringraziamento particolare da parte degli organizzatori è andato a chi ha realizzato «fisicamente» il megaspiedo, dal Gruppo Pensionati a quello degli Alpini di Borgosatollo sempre pronti a offrire il loro aiuto, a ai Bikers che oltre alle loro bellissime motociclette dimostrano ogni volta di possedere un cuor d’oro. L.FER.