CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.03.2016

«Pietra, vino, calze»
Botticino celebra
le sue eccellenze

 Il re dello spiedo a Botticino
Il re dello spiedo a Botticino

È intitolata a «Pietra, vino, calze» la fiera che omaggia i tre pilastri dell’economia di Botticino nel passato e, in una certa parte, anche nel presente. Sabato e domenica è un programma un tourbillon di appuntamenti nell’area parco del Centro Lucia e nelle vie del Villaggio Marcolini, a Botticino Sera.

Cresce l’attesa per l’agguerrita «gara di spiedo bresciano» di sabato sera, grazie alla quale sarà possibile prenotare porzioni del succulento piatto bresciano. Spiedo in arrivo anche per il pranzo della domenica.

I due giorni ospiteranno un corposo programma di iniziative sull’educazione stradale. Sia sabato che domenica, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, dietro la palestra verrà allestito un tracciato con pneumatici come confini: i vigili e gli istruttori Uisp-Coni insegneranno ai bimbi le regole della strada mediante stop, semafori e altri segnali. I piccoli viaggeranno, ognuno con un responsabile, su mezzi a motore a velocità bloccata.

Un centinaio i banchi della fiera che si svolge domenica, giornata che ospiterà la «passeggiata solidale tra colli e cave»: partenza alle 9.45 e offerta libera per i progetti Zuzuma (345 9074631). Previsti l’attesa esibizione della scuola Campanari di Botticino, il battesimo della sella su cavalli Hafflinger, l’esercitazione dell’unità cinofila dei Lupi di Brescia della Valverde, la visita al museo della Pietra e delle Cave e quella del bacino marmifero tramite navcetta.

Nel carnet anche il Raduno quad «Quarto Memorial Civettini» e le prove di agilità dei mezzi 4X4.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1