Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
giovedì, 14 dicembre 2017

Shopping, musica e arte
«Aspettando Natale»

Botticino fa festa...«Aspettando il Natale». I mercatini che animeranno oggi il centro del paese saranno anche un’occasione per rilanciare il commercio locale alle prese con una crisi perdurante, come hanno fatto osservare il sindaco Donatella Marchese, il vice Elena Maccaferri e Fiorella Antonelli componente della commissione comunale per i Problemi del lavoro che hanno curato l’iniziativa. Attorno alle tradizionali casette di legno e agli spazi riscaldati allestiti dagli alpini nella piazza del mercato in via don Milani, si muoverà un vortice di spettacoli di danza, laboratori artistico - didattici, lezioni di cucina natalizia, spettacoli teatrali, intermezzi musicali e mostre. E ci si potrà ristorare con il vin brulè, il Botticino doc e aperitivi accompagnati da degustazioni negli stand gastronomici. La giornata si apre alle 11 e si concluderà alle 20 con il concerto della banda «Giuseppe Forti». Da non perdere l’esposizione di rapaci del falconiere Franco Gaeti, lo spettacolo dei bambini del corso «Percussion Cyrcle» diretto da Gaspare Bonafede e le esibizioni alla chitarra classica di Giovanni Noventa, quella della cantautrice, violoncellista e pianista Eleuteria Arena e del duo di strumentisti Stefano Gamba e Gabriele Zanetti. Un evento unico per Botticino, i botticinesi e non solo.

Un’iniziativa corale - in senso ampio - che ha visto, per la prima volta, una massiccia adesione delle piccole realtà imprenditoriali locali. I negozi e le attività che si affacciano sulla piazza resteranno aperti per favorire lo shopping natalizio proponendo offerte promozionali, sconti e gadgets.

L’iniziativa insomma vuole essere un’occasione di rilancio trasversale: delle risorse economiche e umane, dei giovani talenti, della cultura e delle preziose tipicità del paese.

Un’iniziativa per mostrare e dimostrare le capacità imprenditoriali botticinesi, risultato di una collaborazione attiva tra Comune, addetti ai lavori e volontariato generoso di associazioni, alpini e protezione civile. A.SCA.