CHIUDI
CHIUDI

13.12.2018

Fuga di gas? No, era una truffa a due anziani

Una truffa costruita 
alla perfezione 
dai malviventi 
che hanno simulato una serie 
di pericoli 
per disorientare 
le vittime
Una truffa costruita alla perfezione dai malviventi che hanno simulato una serie di pericoli per disorientare le vittime

Una recita ed una scenografia da attori consumati, se non che si trattava di una abile coppia di truffatori che martedì mattina hanno rubato i risparmi di un’anziana coppia di Rezzato. Fingendosi tecnici di un cantiere edile accanto all’abitazione presa di mira hanno simulato prima la rottura di un tubo dell’acqua, poi il pericolo di un’esplosione di gas, con tanto di spray spruzzato nell’aria dall’odore nauseabondo. È stato un gioco a quel punto farsi consegnare i soldi dalla coppia «stordita» e prendere il volo.•> PAG 20

BUIZZA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1