CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.01.2018

Il sindaco non nasconde i timori «Il clima è peggiorato negli anni»

Il sindaco Maurizio Franzoni
Il sindaco Maurizio Franzoni

Mazzano suo malgrado al centro delle cronache per episodi di bullismo che hanno coinvolto minorenni e atti di vandalismo a danno delle aree verdi del paese: la preoccupazione per il degenerare del clima generale, soprattutto riguardo al mondo giovanile, è palpabile e viene fatta propria dal sindaco Maurizio Franzoni: «Se è vero che episodi del genere avvengono mediamente in tutti i Comuni e quindi possiamo escludere che a Mazzano vi sia una recrudescenza più intensa che altrove, è pur anche vero che il clima in questo senso è peggiorato negli ultimi anni». «A questo punto - insiste il primo cittadino Maurizio Franzoni - ci chiediamo se gli incontri, le tavole rotonde e le attività preventive messe a punto anche per nostra iniziativa siano utili oppure siano da indagare i motivi più profondi di un malessere diffuso di cui pure fatichiamo a comprendere la ragione». La coppia di 11 e 13 anni che l’altro giorno ha preso di mira un 17enne non lontano dalle scuole frequenta le medie ed è già stata al centro di un monitoraggio da parte dell’istituto e anche da parte delle forze dell’ordine che, tuttavia, non rilasciano dichiarazioni su passate denunce a carico dei ragazzini. Fatto sta che in paese si sapeva di alcune più o meno gravi «bravate» compiute dalla coppia. Altro capitolo il vandalismo che ha subito un’area verde non lontana dal municipio, purtroppo uno dei tanti atti che accadono; ancora ignoti gli autori. • C.CAZ.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1