CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.04.2017

La comunità piange
l’ex sindaco Pasquali

Fortunato Pasquali
Fortunato Pasquali

Se n'è andato mercoledì sera a 94 anni Fortunato Pasquali, secondo sindaco di Rezzato dopo la Liberazione e memoria storica del paese. In carica ininterrottamente dal 1957 al 1970, è stato il primo cittadino che ha guidato Rezzato attraverso gli anni del boom economico.

Nato nel 1922, dopo una prima esperienza lavorativa nella ditta Marmi Gamba a cui era seguita la partenza per la guerra, era tornato a Rezzato dove aveva cominciato a lavorare per l'Enel. Giovanissimo segretario della locale sezione Dc, Pasquali era divenuto vicesindaco già alla sua prima esperienza amministrativa nel 1951, sedendo nella giunta guidata dal mitico sindaco della Liberazione Vaifro Sberna. Alla morte del primo cittadino nell'agosto 1957, esattamente 60 anni fa Pasquali venne scelto dal consiglio comunale per indossare quella fascia tricolore che avrebbe poi mantenuto per quasi tredici anni.

Durante il suo lungo mandato a Rezzato venne dato il via libera tra gli altri alla costruzione della chiesa di San Carlo, alla costruzione della tanto attesa chiesetta degli alpini sul monte Regogna e alla realizzazione della nuova casa di riposo, di cui proprio la sorella Maddalena sarebbe stata per anni instancabile animatrice.

Nel marzo 1970, in seguito ad una sentenza a lui avversa, decise di dimettersi dalla carica pochi mesi prima delle elezioni alle quali non avrebbe comunque preso parte. I funerali saranno celebrati domani mattina alle ore 10 nella parrocchiale di San Giovanni Battista.L.REB.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok