CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.09.2018

circolazione alle spalle di Villa Fenaroli Cambia la viabilità in centro

La santella all’incrocio tra via Almici e viale Santuario
La santella all’incrocio tra via Almici e viale Santuario

Uno studio per ridisegnare la viabilità del centro storico di Rezzato e risolvere una volta per tutte l’annoso problema del traffico tra via Scalabrini e via Broli. A DISTANZA di più di vent’anni dall’ultimo intervento sull’organizzazione viabilistica nel centro del paese, l’Amministrazione comunale ha deciso di rivolgersi a degli esperti per valutare le prossime mosse sulle modifiche alla circolazione stradale nelle arterie che collegano piazza Romiglia con la parte nordoccidentale del paese. Una scelta che fa il paio con il via libera definitivo all’ultima tranche di interventi che presto permetteranno di aprire al transito veicolare anche il reticolo viario del nuovo quartiere ad est di villa Fenaroli denominato «Comparto 1». A finire sotto la lente dello studio saranno le vie IV Novembre, Italia, Scalabrini, Broli e Chizzola, oltre che un tratto di viale Santuario e via Almici, ovvero strade per lo più strette e problematiche, attraversate ogni giorno da numerose automobili. Percorsi resi insidiosi oltre che dal traffico intenso - destinato ad aumentare con l’apertura delle strade del Comparto 1 - anche dalla carenza di marciapiedi e percorsi ciclabili adeguati alle esigenze di chi spesso si dirige verso luoghi molto frequentati come la casa di riposo, il cimitero o il santuario di Valverde. Lo studio dovrà, quindi, monitorare i flussi veicolari, individuare le criticità e proporre eventuali soluzioni da mettere in campo al fine di garantire maggiore sicurezza a ciclisti e pedoni e di migliorare la vivibilità della zona. «Indubbiamente a Rezzato c'è un problema di viabilità, in particolare nel centro del paese - afferma il sindaco Davide Giacomini - per questo motivo abbiamo deciso di commissionare uno studio per valutare eventuali rimedi». Tutto con un occhio al nuovo Comparto 1. In autunno, infatti, partiranno i lavori del valore di circa 1,7 milioni di euro totalmente a carico del Comune per completare strade e illuminazione nel nuovo quartiere e aprire un nuovo collegamento tra via Almici e la ex statale 11. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca Reboldi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1