Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
lunedì, 11 dicembre 2017

Dalla parte
dei più deboli
Riflessioni
sulla disabilità

La sede del Centro Natale Elli (BATCH)

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, il Centro diurno disabili «Natale Elli» di Rezzato, in collaborazione con il Comune e l'Istituto Comprensivo, promuove un programma di iniziative dal titolo «È tutto scritto nel vento: il vento scompiglia ciò che sembra stabile e tutto ricomincia»: una serie di incontri a tema e eventi ludici aperti a tutti per sensibilizzare e stimolare riflessioni sul mondo della disabilità.

Due i momenti salienti dell’iniziativa: il mattino del 30 novembre, quando un corteo festante di bambini si muoverà dalla scuola Tito Speri per posizionare insieme agli ospiti del centro decine di girandole colorate nella rotonda del parco Ferrari, e la conferenza-spettacolo rivolta alle famiglie «Genitori Insuperabili» di Massimo Serra, che si terrà la sera del 2 dicembre al teatro parrocchiale di Virle.

Il tutto seguendo una politica chiara: attraverso gli incontri, l'insolita macchia di colore delle girandole e la nuova bancarella al mercato del martedì con i lavori realizzati dai ragazzi durante i laboratori, l'obiettivo è quello di dare maggiore visibilità al Cdd e richiamare ancora una volta l'attenzione sulla ricchezza della fragilità.L.REB.