CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.02.2018

Presunto pestaggio: archiviata l’inchiesta sulla Polizia locale

Archiviata l’inchiesta su 3 poliziotti della Locale di Rezzato FOTOLIVE
Archiviata l’inchiesta su 3 poliziotti della Locale di Rezzato FOTOLIVE

Tutto archiviato. Si è conclusa in questo modo l’inchiesta della procura di Brescia su quanto avvenuto nel parcheggio di un centro commerciale a Rezzato. Secondo la ricostruzione della parte offesa tre agenti della Polizia locale si erano resi responsabili di un’aggressione nei suoi confronti. Per i tre era scattata la denuncia a vario titolo, per lesioni personali, abuso d’ufficio e abuso d’autorità. La vittima, un ambulante senegalese, ogni giorno arrivava al centro commerciale da Cinisello Balsamo. Nella fase iniziale delle indagini, che risale al mese di novembre del 2014 si era ricostruito il comportamento abituale dell’immigrato, da parte di chi difendeva la sua posizione, tra cui l’associazione «Diritti per tutti». Era stato descritto come una persona conosciuta che aiutava gli anziani a caricare i plichi più pesanti, con un saluto per tutti. IL 13 NOVEMBRE 2014 però ci sarebbe stato un italiano che non avrebbe gradito il saluto, rispondendo con toni accesi. Sarebbero quindi intervenuti gli agenti della polizia locale di Rezzato che avrebbero fatto salire sull’auto di servizio il cittadino senegalese. Qui però la versione della Locale diverge da quella dell’ambulante. Secondo gli agenti l’immigrato sarebbe stato fatto salire solo con difficoltà sull’auto. E l’immigrato sostenne poi d’essere stato colpito, una volta in caserma, con un calcio nelle parti intime. Una volta lasciata la caserma si fece visitare in ospedale dove la prognosi di guarigione fu di dieci giorni. Completamente diversa la versione dei poliziotti della Locale tra cui figura anche il comandante, assistito dall’avvocato Lorena Mezzana. Sin dai giorni successivi al fatto dichiararono: «Siamo stati chiamati dall’italiano perché era stato minacciato. Non c’è stata nessuna lesione da parte nostra all’immigrato». L’archiviazione dell’inchiesta è stata chiesta dal pm Ambrogio Cassiani. C’è stata opposizione, ma ora il gip ha accolto la richiesta d’archiviazione dell’inchiesta. • M.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1