Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 21 agosto 2018

Ruba la corrente
e mette fuori uso
i lampioni del viale

L’allacciamento abusivo a uno sportello della rete comunale (BATCH)

«Scroccone» di elettricità in manette a Roncadelle. I Carabinieri di Brescia hanno disposto mercoledì l’arresto di un sessantenne, titolare di un locale nel complesso del Centro 2000 in via Vittorio Emanuele.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo, al cui locale l’Enel aveva tagliato la corrente già da un mese dopo un lungo periodo di morosità, avrebbe cercato di risolvere i problemi «allacciandosi» direttamente a una centralina elettrica del Comune. Il titolare non si era preoccupato del fatto che, a causa della sua iniziativa, dal fine-settimana scorso i lampioni nella adiacente via Vittorio Emanuele avessero smesso di funzionare. Dopo varie segnalazioni di residenti, l’Ufficio Tecnico del Comune di Roncadelle mercoledì ha inviato sul posto degli elettricisti, che hanno così constato l’allacciamento coatto. In seguito la Polizia locale non ha avuto difficoltà nel risalire al colpevole, nella stessa giornata l’arresto.F.GAV.