Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
lunedì, 20 agosto 2018

Zavidovici, ultima uscita
prima del gemellaggio

Roncadelle e Zavidovici gemelli da dieci anni: per festeggiare il Comune ha organizzato un viaggio in Bosnia, dal 5 all’8 ottobre, con festa a Zavidovici per tutta la giornata del 6 e una tappa, il giorno seguente, a Sarajevo. Per preparare al viaggio l’associazione Adl ha promosso una serie di iniziative, di cui l’ultima è questa sera alla sala consiliare di Roncadelle (via Roma 50): incontro con Andrea Oskar Rossini e Nadja Mujcic. Il primo, oggi giornalista Rai, è stato negli anni Novanta delegato per Adl con cui lavorò a diversi progetti di assistenza ai profughi dell’ex Jugoslavia in Italia e poi in programmi di cooperazione comunitaria e decentrata nei Balcani. Nadja Mujcic, fuggita da Srebrenica durante il conflitto jugoslavo, dal 1993 vive a Cevo, in Valcamonica, proseguendo in ogni contesto e occasione con la sua testimonianza per la verità. Ulteriori informazioni sull’iniziativa all’indirizzo www.adl-zavidovici.eu o su Facebook.I.PAN.