CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.06.2018

San Zeno: «La gente ha premiato l’esperienza»

Marco Ferretti stringe la mano alla sua avversaria Luciana Modonesi
Marco Ferretti stringe la mano alla sua avversaria Luciana Modonesi

«Passione ed esperienza». Secondo il diciottesimo sindaco di San Zeno, il geometra quarantenne Marco Ferretti, sarebbero questi gli ingredienti che hanno permesso la conferma elettorale della sua lista, quella «Civica per San Zeno» che si colloca nell’area di Forza Italia e che ha amministrato il paese negli ultimi cinque anni, assicurandole anche un significativo balzo in avanti in termini di consensi. Le preferenze sono infatti passate dalle 920 di cinque anni fa alle 1.469 dell’ultima consultazione. Un successo non del tutto scontato: «Certo eravamo convinti della vittoria; lo sentivamo nell’aria - commenta Ferretti -. Contavamo sul rapporto avuto con i cittadini che hanno apprezzato il lavoro svolto e la capacità di mettere in pista idee nuove, e anche sulla nostra coesione anche in campagna elettorale, ma non pensavamo di essere premiati in modo così rilevante». Continuità dunque, ma con la novità di un cambio al vertice (Ernesto Abbiati, sindaco uscente di 69 anni, ha preferito, anche per necessità professionali, consegnare il testimone al vicesindaco, consentendo così anche un cambiamento generazionale) e di una lista allargata, dato che, per effetto della legge Delrio, il consiglio comunale che affiancherà il sindaco tornerà a contare 12 presenze. E adesso? «Dopo l’euforia ci aspettano cinque anni di intenso lavoro - prosegue il primo cittadino -. Abbiamo già progetti pronti che partiranno presto: la messa in sicurezza di strade e marciapiede, la riqualificazione delll’illuminazione pubblica, la videosorveglianza sui punti d’accesso al territorio comunale, la riqualificazione dell’isola ecologica e un nuovo appalto per lo smaltimento dei rifiuti. Quindi ci concentreremo sui servizi sociali, e in particolare sulle fasce più deboli e sulle famiglie in difficoltà». Gli avversari? La civica «Andare oltre - Luciana Modonesi sindaco», che ha messo insieme sentimenti leghisti e l’area del Pd, si è fermata sotto il 33%. «Posso solo dire che in politica uno più uno non fa sempre due - chiude il neo sindaco -; contano di più le persone, i valori, le peculiarità che l’elettore cerca». Certo anche a San Zeno si può dire che abbia perso proprio l’elettorato, dato che l’affluenza alle urne non è arrivata al 63%, scesa di quasi 12 punti rispetto alla tornata precedente, segno di un distacco dalle istituzioni che non può essere spiegato solo con la scelta della data estiva per la consultazione. Comunque si riparte: il primo consiglio comunale tra una ventina di giorni. •

M.MON.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1