Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 17 novembre 2018

Coltivava la marijuana:
disoccupato in arresto

Una piccola «fabbrica dello sballo», con coltivazioni domestiche di cannabis e persino alcuni funghi allucinogeni, è stata scoperta venerdì sera in un’abitazione nel centro abitato di Adro.

I militari della locale stazione, intervenuti bella casa, hanno arrestato un bresciano 36enne, che risulta al momento disoccupato. I carabinieri, intervenuti nell’ambito di uno specifico servizio di contrasto allo spaccio di droga, hanno trovato a casa del disoccupato 4 piante adulte di cannabis e 110 grammi di marijuana già pronta, 2 grammi di hashish, e un piccolo quantitativo, 1,10 grammi, di funghi allucinogeni.

Oltre alle sostanze, c’era l’armamentario: una lampada per essiccazione, un bilancino di precisione e la somma contante di 100 euro circa, sequestrata perchè ritenuta di illecita provenienza.

Quanto rinvenuto è stato posto tutto sotto sequestro. L’arresto è stato convalidato e il 36enne già condannato a un anno di reclusione, con sospensione della pena e conseguente scarcerazione.