CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.06.2016

Il dolore per Alba
Assurda tragedia
nel piazzale dei bus

Alba Corsini: aveva 90 anni
Alba Corsini: aveva 90 anni

Saranno celebrati questa mattina alle 10, partendo dalla camera ardente allestita nell’abitazione in via Cavour 24, nel centro storico di Adro, i funerali della 90enne Alba Corsini, morta sabato notte nel piazzale dell’azienda di trasporti del figlio Giuliano Lancini.

Stimata da tutti, era molto anziana ma ancora molto attiva: curava ancora l’orto e il giardino, che occupava proprio un angolo del piazzale dove è avvenuta la disgrazia.

Era stata trovata a terra sabato dopo le 22,30, da un autista della Autoservizi Lancini, che al volante di una corriera rientrava dal centro commerciale «Le Torbiere»: la luce dei fanali ha illuminato quel corpo ormai senza vita. I soccorsi sono arrivati in pochi minuti, ma non hanno potuto fare nulla, ormai.

SUL PIAZZALE sono arrivati anche i carabinieri di Adro e della compagnia di Chiari, che hanno ricostruito la probabile sequenza della tragedia. L’anziana era uscita di casa forse per annaffiare l’orto quando, secondo l’ipotesi degli inquirenti, sarebbe caduta attraversando il piazzale verso le 22, sbattendo contro uno degli autobus in manovra: nessuno si sarebbe reso conto dell’incidente, fino al rientro del mezzo il cui conducente ha fatto la terribile scoperta. I carabinieri, dopo la rapida indagine, hanno disposto verifiche sul mezzo per confermare l’ipotesi.

Nel paese la notizia è arrivata dal parroco ,che ha voluto ricordarla durante la messa festiva: domani saranno in molti ad accompagnarla nel suo ultimo viaggio. G.C.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1