Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
domenica, 22 ottobre 2017

Il «no» alla tangenziale corre veloce

I runners in posa alla maratona con la maglietta anti-tangenziale (BATCH)

La maratona del 1° Maggio, organizzata dalla Polisportiva di Adro, ha allineato alla partenza quasi 600 runners raccogliendo 6mila euro per la fondazione Valsecchi, che si occupa di ricerca sui tumori, e 2 mila per la fondazione «La luna» onlus, che si occupa di bambini autistici.

Ma non solo: molti runners, circa una ventina, si sono presentati indossando una maglietta anti-tangenziale, dichiarando la propria opinione con la scritta «Io sto con la natura no alla tangenziale».

I corridori hanno spiegato: «Non abbiamo colori politici: vogliamo difendere il nostro territorio chiarendo che non siamo d’accordo con la tangenziale di Adro che attraversa la valletta di Torbiato- Tra l’altro è la zona dove ci alleniamo perché è una delle poche rimaste verdi». Proprio una di loro, Laura Gotti, ha conquistato la vittoria tra le donne ed esibito orgogliosa la maglietta. G.C.C.