Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 12 dicembre 2017

Arrestato a Segrate
l’editore di Chiari Week

Terremoto per il gruppo Dmail Group, specializzato nella stampa di settimanali di informazione anche nella nostra provincia. Con sede a Merate, il gruppo, che qualche anno fa ha aperto periodici come Chiari Week (la testata più longeva della serie), Manerbio Week, Montichiari Week e ultimamente Garda Week, si è vista decapitare i vertici dalla magistratura.

È stato infatti arrestato il presidente della società Vittorio Farina, per accuse che, è indispensabile specificarlo per chiarezza, non riguardano la gestione dell’attuale società editrice, ma di una precedente società fallita nel 2016. La stessa Dmail, tuttavia, ne ha comunque dato comunicazione sul proprio sito.

L’accusa nei confronti di Farina è la presunta «distrazione» di 50 milioni di euro, aggravando il dissesto della vecchia società di circa 25 milioni di euro. Ad attuare le misure di custodia cautelare nei confronti del 62enne editore è stata la Guardia di finanza di Torino, che il 14 settembre è intervenuta nell’abitazione di Segrate.