CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.02.2018

Gioielli per 90 mila euro in cerca dei proprietari

La refurtiva in gioielli e  monili, in mostra alla caserma della Stradale
La refurtiva in gioielli e monili, in mostra alla caserma della Stradale

Sono in carcere a Canton Mombello i quattro rumeni, tutti abitanti tra Roma e Civitavecchia, bloccati sulla A35 dalla Polstrada di Chiari dopo uno spettacolare furto in gioielleria compiuto alle porte di Padova giovedì scorso, tra i caselli di Chiari Est e Chiari ovest a bordo di una Ford Focus Sw. I quattro, erano reduci dal furto iniziato alle 3,15 con spaccata e devastazione all’oreficeria D’Amante del centro commerciale di San Giorgio delle pertiche di Padova. La banda, almeno sei persone, aveva usato uattro auto rubate per sbarrare le strade di accesso al centro commerciale, un’altra auto rubata per sfondare la vetrina dell’oreficeria e una sesta vettura per la fuga. Il bottino: 270 monili d’oro, per un valore di 90.400 euro. Raggiunta Brescia e imboccare la Brebemi erano stati inseguiti e bloccati, non prima di aver tentato di disfarsi della refurtiva, gettandola da un finestrino. L’operazione non è sfuggita ad uno degli agenti. Mentre partivano le ricerche dei complici, tuttora in corso, il Pm ha concluso le indagini per i quattro, risultati tutti pregiudicati. Il bottino si trova in caserma a Chiari. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1