CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2017

La serata senza le giostre
spegne le luci su S. Faustino

Il cassetto pieno ferma le giostre. Questa pare essere la ragione della clamorosa chiusura del luna park cittadino di Chiari per la serata di San Faustino. Incredibile ma vero: per la prima volta in tanti anni le giostre si sono fermate nella serata della solennità per la delusione di tanti cittadini che hanno contattato anche «Bresciaoggi».

Dalle 19 è calata la serrata sulle attrazioni e sui banchi di dolciumi e sul posto sono arrivate diverse famiglie portandosi a casa nient’altro che una cocente delusione. «È vero - spiega Paolo Morandi, il capo dei giostrai aficionados della festa - per la prima volta alla sera di S. Faustino abbiamo preferito non aprire, dopo un incontro lampo con il Comune. Dopo aver appreso che non c’erano agenti appiedati la sera abbiamo preferito evitare disagi, anche dopo i furti dello scorso anno. Non era grave per noi chiudere, perché domenica e per tutto il pomeriggio di San Faustino abbiamo avuto una ottima affluenza. Tenere aperto avrebbe cambiato poco. Possiamo dirci soddisfatti dell’affluenza e garantiremo le aperture serali di venerdì e sabato oltre a quella domenicale. Per il resto fino al 26 saremo aperti tutti i pomeriggi dalle 14 alle 18 inoltrate».

L’AMMINISTRAZIONE si dice un po’ stupita dalla posizione dei giostrai: «Diciamo che andrebbero invertite le motivazioni - spiega il sindaco Massimo Vizzardi - e che certo ci è comunicata un’ampia soddisfazione e che evidentemente la serata è passata in second’ordine. Anche noi possiamo solo dirci soddisfatti della riuscita dei primi giorni. Per il prossimo anno valuteremo se rendere concordare la certezza dell’apertura delle giostre anche la sera di San Faustino, specie quando la ricorrenza non ricade nel fine settimana».

Insomma, se lo scorso anno tra pioggia e qualche furtarello il San Faustino dei giostrai di Chiari era stato meno opulento del solito, quest’anno, a diversi giorni dalla chiusura (si va avanti fino al 26 febbraio), pare che il record affluenza abbia sortito persino una paradossale chiusura. M.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1