Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
mercoledì, 13 dicembre 2017

Torna la «Du pass»
Mezza maratona
per aiutare l’Avis

Villa Mazzotti, punto di ritrovo e partenza della «Dù pass» (BATCH)

Solo due passi? Macché, un convegno viaggiante, una lezione di umanità, un’occasione per fare amicizia e in definitiva fare sia prevenzione che donazione. La «Du pass per Ciàre», firmata Avis, è ormai un’istituzione per Chiari, un evento ormai talmente apprezzato in tutta la provincia da attirare anche avisini da oltre i confini.

Domenica andrà in scena la 43esima edizione di questo evento tra lo sport e il volontariato. Un evento che comprende altri due trofei: il Trofeo Avis Chiari e il Trofeo Scuole Clarensi. L’appuntamento è in Villa Mazzotti alle 8,30. Poi si parte: 5, 12, ma anche la mezza maratona di 21 chilometri saranno le distanze su cui cimentarsi. L’iscrizione costa 1,5 euro o 3,5 con omaggio. La gara è valida ai fini del «Premio fedeltà» di atletica.

Per la sezione Avis un’occasione importante per raccogliere nuove adesioni e far conoscere l’attività di un gruppo storico, fondato all’inizio degli anni Cinquanta. «Sono circa 3500 i donatori che hanno finora donato a Chiari – spiega il presidente Avis Chiari Francesco Begni -. Di loro 850 sono donatori attualmente in forza». M.MA.