CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

29.08.2017

Un Palio delle Quadre vietato ai «forestieri»

La corsa in centro storico: è il momento più atteso del Palio
La corsa in centro storico: è il momento più atteso del Palio

Dai 16 anni in su, e residenti da almeno due anni: questo il requisito per partecipare. Cambia con un solo articolo, ma in modo drastico, il regolamento della corsa del Palio delle Quadre di Chiari, improntandosi a una sorta di «denominazione di origine controllata» degli atleti.

Ieri mattina, alla presentazione della 39esima edizione della straordinaria settimana di festa e sport nel centro storico, l’assessore alle Quadre Laura Capitanio ha fatto gli onori di casa ufficializzando la nuova formula, che vieta a qualsiasi atleta non clarense di partecipare alla corsa a perdifiato per le vie del centro storico.

UNA SCELTA che vuole evitare la «campagna acquisti» spesso esasperata che ha riguardato alcune quadre in passato, con la convocazione di atleti di altri Comuni.

La star di quest’anno sarà Roberto Vecchioni, che si esibirà in piazza Zanardelli mercoledì 6 settembre alle 21 nell’ambito del suo tour «La vita che si ama». L’accesso allo spettacolo è gratuito, essendo finanziato interamente dal Comune di Chiari grazie a numerosi sponsor. Sono attese migliaia di persone.

L’anteprima del palio sarà invece il 2 settembre con l’inaugurazione della mostra «Un lungo cammino» di Eugenio Molinari al Museo della città (alle 17.30).

Domenica, alle 9.30, la piazza accoglierà l’inaugurazione dell’anno sportivo e la benedizione degli atleti da parte del parroco don Rosario Verzeletti. Gli eventi del calendario ufficiale proseguiranno lunedì sera con una gara promozionale di salto con l’asta per i più giovani (alle 20 in piazza Zanardelli). Il 5 settembre, alle 20, arriva il salto vero, quello internazionale con atleti tra i più forti della disciplina. In serata anche un laboratorio d’arte per bambini, mentre giovedì il Cai insegnerà a scalare in piazza. Venerdì sera festa con gli sbandieratori di Zeveto, quindi sabato 9 il corteo storico dedicato all’abate Stefano Antonio Morcelli e infine la corsa del Palio.

Massimiliano Magli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1