Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 22 luglio 2018

Volontari del soccorso:
la «missione» continua

Trentacinque candeline da spegnere per il Gruppo volontari del soccorso di Chiari. Oggi sarà grande festa per questo anniversario, che debutterà da Villa Mazzotti, alle 9: da qui un corteo attraverserà il centro storico sino al duomo per la messa, alle 11.15, poi la presentazione del nuovo automezzo appena acquistato, un furgone con pedana mobile a servizio di anziani, disabili e dializzati.

Oggi è infatti il servizio sociale la parte preponderante del gruppo, che lo scorso anno ha prestato qualcosa come 2000 servizi, rappresentando così una parte imprescindibile dell’apparato di aiuti alla terza età e agli ammalati clarensi e non solo. A guidare il gruppo ci sono dei fedelissimi: il presidente Fulvio Cocciolo e la moglie Mariateresa Raccagni che si occupa della segreteria.

Oggi il gruppo, che conta 40 volontari con l’assistenza medica del dottor Andrea Rodai, svolge anche corsi di formazione e iniziative di sensibilizzazione. M.MA.