CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.01.2018

Come cambia «Yseo Yang» Anna Pezzotti è presidente

Anna Pezzotti è la nuova presidente dell’associazione giovanile Yseo Yang. Subentra al presidente dimissionario, il 35enne Ruggero Valli. Il cambio della guardia è avvenuto domenica con 9 mesi di anticipo sulla scadenza naturale del mandato di Valli, il secondo, che sarebbe terminato a ottobre. I circa 20 soci presenti in assemblea hanno pure preso atto delle dimissioni rassegnate da Valentina Corridori, responsabile del settore Arte. «Si scioglie l’abbraccio dei 7 padri fondatori», è scritto con una punta di rammarico nel comunicato diffuso. Il direttivo scende così da 7 a 5 membri. Al fianco di Anna Pezzotti, eletta presidente, sono rimasti il vicepresidente Fabio Fedeli e i consiglieri Adem Arnautovic e Paolo Tocchella, mentre segretaria è diventata Francesca Baroni. Entrambi i dimissionari hanno addotto motivi di carattere personale e professionale. Ma è indubbio che, anche se in misura minore, devono aver pesato sia lo stress accumulato nel 2017 nel gestire i rinvii della festa di IseodiPinta e del concerto dei Soul System (che hanno dissanguato le finanze di Yseo Yang), sia il calo fisiologico degli aderenti operativi, passati dai 40-50 iniziali a 20-30 degli ultimi tempi. «I miei impegni lavorativi sono aumentati parecchio e, di conseguenza, ho meno disponibilità di tempo - taglia corto Valli -. Resto comunque fra i soci». Lusinghiero il bilancio della sua presidenza: 2 sfide tra writers, 3 edizioni di IseodiPinta, 4 edizioni di Iseosuona, 4 edizioni di Iseo StreEat, una serie di collaborazioni con Rete di Daphne, «Cittadine e cittadini del mondo» e biblioteca civica. «In tre anni abbiamo allestito 30 eventi: una palestra di vita - aggiunge Valli -. Un sacco i riconoscimenti arrivatici da tutta la provincia». Il programma 2018? «Oltre agli appuntamenti già in calendario, IseodiPinta a maggio e Iseosuona a settembre - risponde Anna Pezzotti- organizzeremo una serata per la Festa della Donna, a marzo, e apriremo una ludoteca, al piano superiore del Circolo lavoratori». • G.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1